Reg. Trib. Milano n. 418 del 02.07.2007 - Direttore responsabile: Elisabetta Brunella

International Edition No. 183 - year 16 - 20 July 2021

 Numero speciale in occasione di Ciné 2021- Giornate di Cinema - X Edizione
 
more than 15,000 subscribers

 

Cari lettori,

Paolo Prottila "macchina" del cinema riprende a funzionare un po' ovunque: in questi giorni si è svolto il Festival di Cannes in presenza ed ora, in Italia, ci ritroviamo a Ciné, l'incontro degli esercenti e dei distributori che si tiene a Riccione, come "una volta".

Ma tutti noi sappiamo che questi ultimi sedici mesi, segnati da chiusure e ripartenze, non ci permettono di pensare che tutto tornerà come "una volta".

In questo momento ci giungono segnali contrastanti: lo sviluppo delle piattaforme di streaming o la messa in discussione delle windows, ma anche il ruolo giocato dalle produzioni nazionali e dai contenuti aggiuntivi per la tenuta dei mercati e soprattutto l'interesse del pubblico per il ritorno al grande schermo e per le iniziative messe in campo dalle sale per restare in contatto coi propri spettatori.

In questo scenario disporre di occasioni di confronto, così come di dati ed informazioni, è fondamentale per orientare il lavoro dei prossimi mesi.

Non a caso Ciné 2021 si apre con un convegno sulle strategie di riapertura delle sale a livello internazionale, non a caso noi di MEDIA Salles condividiamo le informazioni e le esperienze raccolte nel settore dell'esercizio, in Europa e nel mondo, in tempo di pandemia.

 Con l'augurio che le sfide che noi esercenti di tutte le latitudini dobbiamo affrontare ci trovino preparati e pronti a lavorare insieme.

Arrivederci a Ciné 2021,

Paolo Protti
Presidente di MEDIA Salles

 
"Hanno detto ..."

 

"Abbiamo interrotto le riprese di "Tre piani", per quasi un anno, a causa del Covid. Ho subito detto a Domenico Procacci, il produttore, che avremmo atteso la riapertura delle sale. Non ho voluto sapere nulla delle proposte di Netflix, Disney, Amazon o altri. Per me è indispensabile vedere i film in sala."

Nanni Moretti a Gala sur la Croisette 

__________________________________

"La riapertura è assai promettente nei territori in
cui è molto presente il prodotto nazionale, come la Francia, i Paesi Bassi o il Belgio, con risultati talora superiori al 2019."

Eddy Duquenne, AD di Kinepolis, a Le film français

__________________________________

"Voglio essere positivo e fare una proposta in questi tempi di diserzione delle urne elettorali: rendere
il voto obbligatorio tranne che per coloro
che abbiano passato la giornata al cinema e
lo possano provare. Con delle idee come questa,
sento che mi proporranno di diventare
ministro della Cultura, in attesa di metterci un'intelligenza artificiale."

Marc Dugain, romanziere, su Les Échos week-end

__________________________________

"C'è molto ottimismo tra gli esercenti e gli spettatori.
La gente vuole tornare al grande schermo.
Perlomeno, non andare al cinema ha fatto capire alla gente quanto ci si diverta in sala."

Phil Clapp, Direttore Generale della UK Cinema Association, a Maker 

___________________________________

L'obbligo del pass sanitario per l'accesso in sala, nel giro di neanche una settimana, in un luogo dove già si deve portare la mascherina e in cui le regole antiCovid sono sempre state rispettate, è incomprensibile!

Richard Patry, Presidente della FNCF, a bfm.tv

 











MEDIA Salles
Piazza Luigi di Savoia, 24 - 20124 Milano - Italy
Tel.: +39.02.6739781 - Fax: +39.02.67397860
E-mail: infocinema@mediasalles.it
Edito da: MEDIA Salles - Reg. Trib.
Milano n. 418 dello 02/07/2007
 
Direttore responsabile:
Elisabetta Brunella
 
Coordinamento redazionale:
Silvia Mancini
 
Redazione: Angelica Riva 
 
Raccolta dati ed elaborazioni statistiche: Paola Bensi, Silvia Mancini